COMUNICATO STAMPA

Anffas Onlus Nazionale

Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale

“Anffas 60 anni di futuro. Le nuove frontiere delle disabilità intellettive e disturbi del neurosviluppo”

Il 28, 29 e 30 novembre a Roma tre giorni di dibattito per indagare e scoprire il futuro delle persone con disabilità intellettive e delle loro famiglie

Le iscrizioni si stanno chiudendo!

Le iscrizioni per il grande evento internazionale di Anffas, organizzato con il supporto del Consorzio La Rosa Bluche si terrà a Roma il 28, 29 e 30 novembre 2018 presso la Nuova Fiera di Roma si chiuderanno il giorno 16 novembre 2018.

Come stanno cambiando le vite delle persone con disabilità e delle loro famiglie? Come stanno cambiando le comunità, i servizi, i sistemi di sostegno, le politiche per le persone con disabilità e per i loro familiari? Quali esperienze si pongono sul panorama internazionale per garantire alle persone con disabilità ed alle loro famiglie diritti umani e qualità della vita? Qual è il concreto contributo che il mondo Anffas può e vuole apportare per essere protagonista di tale cambiamento?

Queste e tante altre sono le domande a cui Anffas vuole dare risposta durante l’evento che vede vere protagoniste proprio le persone con disabilità intellettive attraverso numerosi spettacoli, mostre, rassegne artistiche, presentazioni di libri, laboratori, esperienze creative, presentazione di progetti ed esperienze di vita.

Sono previste due sessioni plenarie e 8 workshop tematici di approfondimento che permetteranno di esplorare a 360° il panorama attuale e futuro delle disabilità intellettive e disturbi del neurosviluppo.

Di seguito i titoli dei workshop in programma:

  1. Quale futuro per i bambini con disabilità intellettive e del neurosviluppo: strategie e sostegni per la disabilità nei prossimi anni;
  1. Nuovi metodi/strumenti/tecnologie per le disabilità intellettive;

     1. Autodeterminazione, autorappresentanza, diritto ai sostegni nella presa di decisione;

  1. Vita indipendente, contrasto alla segregazione e inclusione nella società;
  1. Disabilità/invecchiamento e vita di qualità;
  1. Autismi: tra processi evidence based ed esiti misurabili;
  1. Le scoperte delle neuroscienze;
  1. Skills: la mia libertà di scelta – formazione accessibile e toolkit sul Self-Directed Support.

Tra i relatori alcuni dei maggiori esperti di livello nazionale ed internazionaleMichael Wehmeyer, della University of Kansas, Miguel Verdugo, della University of Salamanca, Dana Roth, della Israel Nonprofit Organization Management, Luigi D’Alonzo, dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, Marco Trabucchi, dell’Associazione Italiana di Psicogeriatria, Luigi Croce, Presidente Comitato Tecnico Scientifico Anffas Onlus Nazionale, Psichiatra e Professore dell’Università Cattolica di Brescia.

L’evento rappresenta il momento conclusivo delle Celebrazioni del 60ennale dell’Associazione e cade in prossimità della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità proclamata dall’ONU e che si celebra appunto il 3 dicembre di ogni anno.

Le iscrizioni all’evento sono ancora aperte, ma mancano pochi giorni alla chiusura prevista per il giorno 16 novembre 2018.

Per informazioni ed iscrizioni è possibile quindi consultare il sito di Anffas al link:

http://www.anffas.net/it/formazione/offerta-formativa-in-presenza/anffas-60-anni-di-futuro-le-nuove-frontiere-delle-disabilita-intellettive-e-disturbi-del-neurosviluppo/

o rivolgersi alla segreteria organizzativa del Consorzio “La rosa blu” scrivendo a: eventi@anffas.net

 

Scarica la locandina LOCANDINA EVENTO INTERNAZIONALE ROMA

Area Relazioni Istituzionali, Advocacy e Comunicazione Anffas Onlus

Dott.ssa Beatrice Neri

Tel. 06/3212391/13

comunicazione@anffas.net

Dott.ssa Lucia Piscioneri

Tel. 06.3212391/44          

Commenti disabilitati su “ANFFAS 60 ANNI DI FUTURO. LE NUOVE FRONTIERE DELLE DISABILITÀ INTELLETTIVE E DISTURBI DEL NEUROSVILUPPO”: EVENTO INTERNAZIONALE DI ANFFAS A ROMA IL 28, 29 E 30 NOVEMBRE 2018

Il nostro logo

UNA ROSA BLUanffas_logo
per la sua rarità e unicità
CON IL CAPO RECLINATO
per il peso di dover sostenere per tutta la vita la disabilità
SUPPORTATA DA UN TUTORE
che ne rende forte lo stelo e che rappresenta la forza delle famiglie che si danno reciproco sostegno
RACCHIUSA IN UN RIQUADRO
che rappresenta l'unità dell'Associazione

L’unione fa la forza …

CAMPAGNA DI TESSERAMENTO

Diventa socio Anffas
e potrai confrontarti, trovare sostegno e consulenza dalle famiglie che vivono la tua stessa situazione e dagli esperti che operano nel settore della disabilità intellettiva e relazionale, contribuendo anche tu all'affermazione dei diritti civili ed umani delle persone con disabilità in cui è costantemente impegnata la "grande famiglia"Anffas.

Diventare socio Anffas è semplice:se sei genitore, familiare o ti senti vicino, "amico" di una persona con disabilità intellettiva e relazionale puoi rivolgerti presso la nostra associazione per avere tutte le informazioni.

Anffas onlus

Anffas onlus è un’Associazione Nazionale di Famiglie di Fanciulli e Adulti Subnormali che nasce a Roma il 28 marzo del 1958. Nel 1964 acquisisce personalità giuridica.
Oggi Anffas conserva l’acronimo ma si definisce “Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale“.