03 Ott, 2013

8 ottobre 2013 – convegno “TIRO L’ACQUA AL MIO MULINO, Se nessuno si occupa di me, me ne occupo io”

Posted by: antonella In: Agenda

MARTEDI 8 OTTOBRE 2013 DALLE 9.00 ALLE 12.30 PRESSO LA SALA CONSILIARE COMUNE DI PESCARA SI TERRÀ IL CONVEGNO CONCLUSIVO DEL PROGETTO “TIRO L’ACQUA AL MIO MULINO” : SE NESSUNO SI OCCUPA DI ME, ME NE OCCUPO IO, relativo alla promozione del volontariato, FINANZIATO DAL CENTRO SERVIZI VOLONTARIATO DI PESCARA.

Anffas Onlus Pescara, ha seguito la realizzazione di una campagna pubblicitaria, attuata dalle persone con disabilità del centro diurno Anffas e alcune del centro diurno ARDA con lo scopo di favorirne l’autodeterminazione.

I partner  del progetto sono: associazione ARDA, L.A.A.D. ONLUS e gli studenti delle scuole  ISTITUTO COMPRENSIVO 8, ISTITUTO MARCONI  di Pescara

Sono stati creati dei manifesti-messaggio e uno spot pubblicitario allo scopo di trasmettere informazioni, esperienze, conoscenze per RENDERE VISIBILI LE  PERSONE CON DISABILITÀ. Le stesse  si sono impegnate nella  ricerca di strategie per  diffondere una cultura che renda consapevoli e attenti, susciti interesse e orienti verso una responsabilità attiva.

Seguendo il  tema “dall’invisibile al visibile” sono stati realizzati:

  • Tre  manifesti-messaggio in successione temporale per  mostrare un percorso dall’invisibile al visibile. I manifesti sono stati esposti in vari luoghi della città, divulgati attraverso il web ( sito internet, facebook…) ;
  • uno spot,  in cui le stesse persone con disabilità e volontari della nostra associazione sono protagonisti,   con l’intento di creare  attraverso la comunicazione  un ponte tra loro e gli altri.

 Dunque, una campagna pubblicitaria come mezzo di  superamento di barriere e confini in cui i partecipanti, attraverso informazioni e modalità creative, hanno cercato di aprire un dialogo con gli altri creando una relazione virtuale che conduca all’ascolto e all’incontro reale. Il valore del lavoro svolto è relativo al percorso di autodeterminazione che persone con disabilità intellettiva  hanno elaborato attraverso la riflessione personale e l’analisi del linguaggio pubblicitario sulla realtà vissuta.

Il giorno del convegno sarà allestita una  mostra fotografica,  esposti elaborati grafici realizzati nel corso del progetto, le  locandine dell’idea pubblicitaria e altro  materiale realizzato durante il percorso di lavoro; inoltre, sarà proiettato lo spot promozionale e un servizio televisivo della giornalista Angela Trentini di RAI 3.

 

80 Responses to "8 ottobre 2013 – convegno “TIRO L’ACQUA AL MIO MULINO, Se nessuno si occupa di me, me ne occupo io”"

Comments are closed.

Il nostro logo

UNA ROSA BLUanffas_logo
per la sua rarità e unicità
CON IL CAPO RECLINATO
per il peso di dover sostenere per tutta la vita la disabilità
SUPPORTATA DA UN TUTORE
che ne rende forte lo stelo e che rappresenta la forza delle famiglie che si danno reciproco sostegno
RACCHIUSA IN UN RIQUADRO
che rappresenta l'unità dell'Associazione

L’unione fa la forza …

CAMPAGNA DI TESSERAMENTO

Diventa socio Anffas
e potrai confrontarti, trovare sostegno e consulenza dalle famiglie che vivono la tua stessa situazione e dagli esperti che operano nel settore della disabilità intellettiva e relazionale, contribuendo anche tu all'affermazione dei diritti civili ed umani delle persone con disabilità in cui è costantemente impegnata la "grande famiglia"Anffas.

Diventare socio Anffas è semplice:se sei genitore, familiare o ti senti vicino, "amico" di una persona con disabilità intellettiva e relazionale puoi rivolgerti presso la nostra associazione per avere tutte le informazioni.

Anffas onlus

Anffas onlus è un’Associazione Nazionale di Famiglie di Fanciulli e Adulti Subnormali che nasce a Roma il 28 marzo del 1958. Nel 1964 acquisisce personalità giuridica.
Oggi Anffas conserva l’acronimo ma si definisce “Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale“.