27 Set, 2011

29 Settembre 2011; convegno Anffas Regione Abruzzo”AL CENTRO DEL MIO PROGETTO, IO”

Posted by: antonella In: Agenda

Si svolgerà a Pescara il 29 settembre 2011 dalle ore 9,00, presso la sala Consiliare del Comune, il convegno : “AL CENTRO DEL MIO PROGETTO,IO!”- protagonisti a confronto sulla predisposizione di progetti individuali per ogni persona con disabilità. 

Il convegno è il primo di una serie di momenti informativi/formativi, di confronto e riflessione che Anffas Regione Abruzzo, associazione Regionale Famiglie di Persone con disabilità intellettiva e/o relazionale, sta organizzando sul tema della predisposizione di progetti individuali per ogni persona con disabilità.
 
Tali eventi saranno rivolti:
·        alle persone e alle famiglie direttamente interessate  allo scopo di formarle e informarle. Pensiamo soprattutto alle giovani famiglie con bambini/e con disabilità e  all’importanza di una presa in carico precoce, tempestiva, globale e continuativa,
 ·       alle Istituzioni, per creare un’occasione di approfondimento e di confronto e per proseguire con l’opera di sensibilizzazione delle stesse e degli enti competenti, affinché a dieci anni di distanza l’art.14 della L328/00 venga messo in atto;
·         all’intera cittadinanza per continuare l’opera di sensibilizzazione su tematiche sociali rilevanti e attuali.
 
Il programma del convegno:
 
8.30 Registrazione partecipanti
9.00 Saluti delle Autorità
9.30 Apertura dei lavori- Maria Pia Di Sabatino -Presidente Anffas Regione Abruzzo – 
9,45  Dr.ssa Roberta Speziale – Responsabile area comunicazione e politiche sociali Anffas Onlus: Il nuovo modello culturale della disabilità: Pensiero Anffas e Convenzione Onu sui diritti delle Persone con Disabilità . Linee guida Anffas nella redazione del progetto individuale– 
10,15 Dr.ssa Nicoletta Verì- Presidente della V^ Commissione Consigliare Permanente (Affari sociali e Tutela della salute) Regione Abruzzo: Recepimento della Convenzione Onu sui diritti delle Persone con Disabilità e dell’art.14.L.328/00 in Abruzzo
10,45 Avv. Gianfranco De Robertis – consulente legale Anffas Onlus:Gli elementi (responsabilità,competenze, procedure) indicati dalla normativa nel processo di presa in carico e nella redazione del progetto individuale – 
11,30  Dr.ssa Clerico Angela-
Responsabile – UU.VV.MM. -Asl Di Pescara: Ruolo dell’Unità di valutazione Multidisciplinare,modalità attuative della presa in carico nella realtà abruzzese
12,00  Avv. Francesco Marcellino – Coordinatore Comitato Tecnico Scientifico Anffas Onlus Sicilia: L’accesso ai servizi socio-sanitari: buone prassi per evitare i Processi, razionalizzare il sistema e soddisfare i cittadini” 
12,30 Dibattito e conclusioni
MODERA IL CONVEGNO IL DOTT.ANTIMO AMORE- GIORNALISTA RAI 3

76 Responses to "29 Settembre 2011; convegno Anffas Regione Abruzzo”AL CENTRO DEL MIO PROGETTO, IO”"

Comments are closed.

Il nostro logo

UNA ROSA BLUanffas_logo
per la sua rarità e unicità
CON IL CAPO RECLINATO
per il peso di dover sostenere per tutta la vita la disabilità
SUPPORTATA DA UN TUTORE
che ne rende forte lo stelo e che rappresenta la forza delle famiglie che si danno reciproco sostegno
RACCHIUSA IN UN RIQUADRO
che rappresenta l'unità dell'Associazione

L’unione fa la forza …

CAMPAGNA DI TESSERAMENTO

Diventa socio Anffas
e potrai confrontarti, trovare sostegno e consulenza dalle famiglie che vivono la tua stessa situazione e dagli esperti che operano nel settore della disabilità intellettiva e relazionale, contribuendo anche tu all'affermazione dei diritti civili ed umani delle persone con disabilità in cui è costantemente impegnata la "grande famiglia"Anffas.

Diventare socio Anffas è semplice:se sei genitore, familiare o ti senti vicino, "amico" di una persona con disabilità intellettiva e relazionale puoi rivolgerti presso la nostra associazione per avere tutte le informazioni.

Anffas onlus

Anffas onlus è un’Associazione Nazionale di Famiglie di Fanciulli e Adulti Subnormali che nasce a Roma il 28 marzo del 1958. Nel 1964 acquisisce personalità giuridica.
Oggi Anffas conserva l’acronimo ma si definisce “Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale“.