21 Nov, 2012

22 novembre 2012 – convegno finale progetto “Prendiamoci in Gioco, storie, esperienze e giochi per una inclusione possibile”

Posted by: antonella In: Agenda

 

Giovedi 22 Novembre 2012 presso la SALA DEI MARMI DELLA PROVINCIA DI PESCARA dalle ore 9.00 alle 12.30 si terrà il convegno conclusivo del progetto: 

“PRENDIAMOCI IN GIOCO: 

storie,esperienze e giochi per una inclusione possibile“ 

Il progetto, co-finanziato dalla Regione Abruzzo e con il contributo della Fondazione Pescarabruzzo, è nato per promuovere e sostenere la genitorialità, creare reti di solidarietà tra famiglie, in particolare quelle con bambini disabili, migliorando la loro qualità di vita. 

Il progetto si è articolato in: 

LABORATORIO LUDICO – ESPRESSIVO dedicato a bambini disabili e non, dai 6 ai 10 ann

All’interno del laboratorio si sono tenuti incontri di attività ludiche-creative, clown terapia, musica a percussione africana, pet therapy, una giornata creativa con i bambini e le loro famiglie adottando come paradigma la Convenzione Onu sui diritti delle persone con disabilità che san¬cisce, l’adozione di ogni misura necessaria a garantire il pieno godimento di tutti i diritti umani e delle libertà fondamentali da parte dei bambini con disabilità su base di eguaglianza con gli altri bambini (’art. 7). 

UN PUNTO DI ASCOLTO: GRUPPO DI AUTO MUTUO AIUTO 

I genitori hanno avuto l’opportunità di condividere le proprie esperienze e affrontare i problemi comuni attraverso un sostegno reciproco. 

Gli organi di stampa sono invitati a intervenire. 

Per informazioni contattare l’Anffas Pescara al numero 085 4710549 

Per saperne di più sull’Anffas Pescara visitare il sito www.anffaspescara.it

Si rilascia attestato di partecipazione

        

87 Responses to "22 novembre 2012 – convegno finale progetto “Prendiamoci in Gioco, storie, esperienze e giochi per una inclusione possibile”"

Comments are closed.

Il nostro logo

UNA ROSA BLUanffas_logo
per la sua rarità e unicità
CON IL CAPO RECLINATO
per il peso di dover sostenere per tutta la vita la disabilità
SUPPORTATA DA UN TUTORE
che ne rende forte lo stelo e che rappresenta la forza delle famiglie che si danno reciproco sostegno
RACCHIUSA IN UN RIQUADRO
che rappresenta l'unità dell'Associazione

L’unione fa la forza …

CAMPAGNA DI TESSERAMENTO

Diventa socio Anffas
e potrai confrontarti, trovare sostegno e consulenza dalle famiglie che vivono la tua stessa situazione e dagli esperti che operano nel settore della disabilità intellettiva e relazionale, contribuendo anche tu all'affermazione dei diritti civili ed umani delle persone con disabilità in cui è costantemente impegnata la "grande famiglia"Anffas.

Diventare socio Anffas è semplice:se sei genitore, familiare o ti senti vicino, "amico" di una persona con disabilità intellettiva e relazionale puoi rivolgerti presso la nostra associazione per avere tutte le informazioni.

Anffas onlus

Anffas onlus è un’Associazione Nazionale di Famiglie di Fanciulli e Adulti Subnormali che nasce a Roma il 28 marzo del 1958. Nel 1964 acquisisce personalità giuridica.
Oggi Anffas conserva l’acronimo ma si definisce “Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale“.